Regolamento

Promotel Comunicazione in collaborazione con il settimanale Zonanews, il Cinema Silvio Pellico e con il patrocinio del Comune di Saronno e il contributo di Econord spa di Saronno, organizzano la prima edizione del Concorso Internazionale per Cortometraggi “Otto minuti per un ambiente migliore”.

REGOLAMENTO

Concorso Internazionale per Cortometraggi
“OTTO MINUTI PER UN AMBIENTE MIGLIORE” anno 2017

1. Destinatari e categorie

Possono partecipare tutti (amatori e professionisti) i residenti in un Paese europeo o extraeuropeo.

2. Tema del Concorso

Il tema, come si evince dal titolo “Otto minuti per un ambiente migliore”, è l’ambiente e più in particolare: stili di vita, storie, idee, proposte… (no denunce, polemiche, documentari…).

3. Opere

L’opera presentata da ogni singolo concorrente deve avere tassativamente una durata massima di 8 minuti, compresi i titoli di testa e di coda, può essere realizzata con qualsiasi tipo di mezzo. Le opere possono essere edite e inedite; quelle edite non devono essere state già premiate in altri concorsi o rassegne e la data di realizzazione non deve essere antecedente il mese di gennaio 2015.
Per ottimizzare la visione con proiettori digitali è necessario comunque convertire l’opera preferibilmente in formato DCP (Digital Cinema Package) in alternativa in formato FULL HD (h.264, mkv, mp4, avi), e inviarla in file, utilizzando qualunque servizio di trasferimento file disponibile su Internet (esempio: wetransfer.com), comunicando tramite l’email di iscrizione il link per il download all’indirizzo e-mail: concorso@ottominuti.it, se il file (link) è inviato separatamente, riportare nell’oggetto il nome dell’autore e il titolo dell’opera. In alternativa è possibile inviare un dvd e relativa documentazione, con posta raccomandata, al seguente indirizzo: Promotel – Concorso ‘Otto minuti’ – Via Aldo Moro, 12 – 20824 Lazzate (MB).
I cortometraggi in lingua straniera devono essere provvisti di sottotitoli in lingua italiana.

4. Modalità di partecipazione

L’iscrizione è gratuita e per partecipare è obbligatorio allegare al materiale previsto dall’Art. 3 del presente regolamento, l’apposita scheda di adesione compilata in tutte le sue parti e sottoscritta, unitamente alla copia di un documento d’identità in corso di validità.
Inoltre è indispensabile allegare:

– la scheda riassuntiva con i dati dell’opera;

– due immagini tratte dal cortometraggio.

La scheda di iscrizione, i documenti richiesti e le eventuali dichiarazioni, devono essere scannerizzate e inviate in allegato in formato pdf o jpg, ad almeno 200 dpi di risoluzione, unitamente al link per il download del corto all’indirizzo e-mail: concorso@ottominuti.it e preferibilmente, in copia, al secondo indirizzo e-mail: promotel.comunicazione@gmail.com

In caso di autore minorenne è necessaria l’autorizzazione firmata del genitore o di chi ne fa le veci e la fotocopia di un documento d’identità del firmatario.

5. Invio opere e scadenza bando

Le opere e la documentazione da allegare (Art. 3 e 4) devono essere inviate tramite e-mail al seguente indirizzo: promotel.comunicazione@gmail.com, specificando nell’oggetto Concorso Otto minuti 2017.

Il termine ultimo per l’invio del materiale è il 31 luglio 2017 ore 24. Le opere pervenute oltre tale data non saranno ammesse alla selezione.

L’organizzazione si riserva comunque diritto di proroga della data di scadenza, che sarà eventualmente comunicata sul sito internet del Concorso www.ottominuti.it

6. Modalità di selezione

Alla scadenza prevista, una Giuria interna all’organizzazione selezionerà le opere finaliste.

Le opere selezionate saranno proiettate presso il Cinema Silvio Pellico di Saronno nel corso della serata di semifinale (con votazione accessoria da parte del pubblico in sala) prevista domenica 24 settembre 2017 ore 15,00.
L’elenco delle opere semifinaliste sarà pubblicato entro il 16 settembre 2017 sul sito del Concorso all’indirizzo www.ottominuti.it

7. Giuria

La Giuria sarà composta da giornalisti ed esperti del settore e giudicherà i cortometraggi selezionati assegnando i premi previsti e gli eventuali premi collaterali o menzioni speciali a proprio insindacabile giudizio.

8. Premiazione

La proclamazione e la premiazione avverrà domenica 29 ottobre 2017 alle ore 15,00, presso il Cinema Silvio Pellico di Saronno, alla presenza del pubblico, della Giuria e delle Autorità cittadine. I vincitori saranno avvisati con debito anticipo, tramite telefono e/o e-mail.

9. Premi

Al vincitore assoluto sarà assegnata la scultura simbolo del Concorso, Euro 500,00 ed eventuali altri premi secondari in corso di definizione.

Al secondo ed al terzo classificato una targa con menzione, Euro 200,00 ed eventuali altri premi secondari in corso di definizione.

All’autore più giovane, una targa con menzione, Euro 150,00 ed eventuali altri premi secondari in corso di definizione.

Eventuali altri premi aggiuntivi e/o menzioni, in corso di definizione, potranno essere assegnati ad insindacabile giudizio degli organizzatori.

Aggiornamento dei premi entro il 31 luglio 2017 sul sito del Concorso.

10. Custodia e utilizzo materiali

L’organizzazione del Concorso, pur impegnandosi nella cura e nella custodia delle opere pervenute, non si assume alcuna responsabilità riguardo ad eventuali furti, danneggiamenti o smarrimenti. Il materiale inviato non sarà restituito e farà parte dell’archivio del Concorso e potrà essere utilizzato per eventuali proiezioni successive o per la pubblicazione sul relativo sito.

11. Responsabilità e restrizioni

Non saranno ammessi materiali che siano palesemente in contrasto con norme di legge, abbiano contenuti volgari, osceni od offensivi della morale o che in qualche modo ledano la sensibilità altrui, abbiano un contenuto razzista o incitino all’odio o alla violenza o contengano informazioni false, fuorvianti o fraudolente, trattino in modo scorretto o improprio gli animali, richiedano o sottintendano dei compensi. L’organizzazione non sarà responsabile per eventuali opere che violino in qualunque modo diritti di terzi, anche con riferimento al diritto d’autore, costituiscano una forma di pubblicità, diretta o indiretta a qualsiasi attività commerciale o a scopo di lucro.

Ciascun autore risponde in prima persona di tutto il contenuto della propria opera.

12. Controversie e accettazione

All’organizzazione del Concorso spetta il giudizio finale su casi controversi o su quanto non espressamente previsto dal presente regolamento. L’iscrizione al Concorso e la partecipazione allo stesso, implica l’accettazione integrale del presente regolamento.

 

clicca qui per SCARICARE IL REGOLAMENTO